Storia

Come dice il nostro stesso nome, la storia di Venicecom è iniziata a Venezia nel 1997.

Nati come Web Agency e Application Service Provider ci siamo rapidamente specializzati in ambito applicativo e tecnologico come Software House e System Integrator.

È così che è iniziata la nostra crescita, con offerta, dimensioni, personale e lavori sempre più importanti e internazionali. Ed è così che anche la portata della nostra vision e del nostro approccio al mercato ha raggiunto nuove dimensioni, portandoci ad essere un importante punto di riferimento anche nei mercati più impegnativi, ampliando i nostri orizzonti al di fuori dell'Italia e dell’Europa, verso paesi ed economie emergenti.

Ecco alcune tappe importanti della nostra storia.

Nel 2006, per essere vicini alle compagnie petrolifere e assicurative occidentali attive in Asia Centale, abbiamo dato vita a Venicecom Kazakhstan. La società veicola i progetti sviluppati da Venicecom Italia e li arricchisce con servizi di presidio applicativo in loco erogati da personale kazako e russo nelle sedi di Atyrau sul Mar Caspio e di Astana.

Il 2008 è l'anno di apertura della nostra sede operativa di Bari, nel Parco Scientifico e Tecnologico Tecnopolis di Valenzano, che assume il ruolo di software factory e centro di competenza Remedy per tutto il gruppo.

Poco meno di due anni dopo, nel 2010, viene fondata a Bucarest Venicecom East Europe per servire le compagnie petrolifere e assicurative occidentali con sedi in Europa orientale.

A 4 anni dalla nascita della prima società kazaka, consolidiamo la presenza sul territorio centroasiatico con la costituzione della joint venture Veniceway.kz per soddisfare le esigenze delle società a partecipazione statale. A riconoscimento dell’impegno speso sul territorio, Pierluigi Aluisio, fondatore e presidente del gruppo, viene nominato Console Onorario del Kazakhstan in Venezia.

Gli anni più recenti hanno confermato la nostra crescita e diffusione, con la messa a punto di nuove soluzioni per i nostri Clienti, l'apertura alle Pubbliche Amministrazioni estere, come ad esempio ad Astana con Veniceway.kz, e l'ulteriore ampliamento dei nostri confini con l'apertura, nel 2012, di Venicecom Mozambico; una nuova sfida per la crescita e lo sviluppo nei paesi emergenti del centro e sud Africa.