Integrazione ServiceNow - BMC Remedy per GBS SpA

28/06/2017 - Venezia

Generali Business Solutions SpA migliora il livello del servizio ai propri clienti grazie all’integrazione fra le piattaforme ServiceNow e BMC Remedy sviluppata da Venicecom.

L’esigenza dell’azienda era quella di raggiungere entro il 2017 gli elevati standard di livello del servizio prefissati dal Gruppo. Per questo era necessario attuare l’integrazione fra le piattaforme ServiceNow e BMC Remedy, utilizzate dalle agenzie assicurative presenti in tutta Italia per la gestione di buona parte delle attività del gruppo assicurativo.

L’esigenza emersa dopo il primo incontro con Dante Bucelloni, Head of Service Operations in GBS, era quella di migliorare i processi operativi aziendali, che si realizzavano soprattutto attraverso le due piattaforme ServiceNow e BMC Remedy. Far dialogare al meglio i due sistemi è apparso sin da subito essenziale per migliorare l’efficienza e l’efficacia delle attività in azienda ed offrire di conseguenza un elevato livello di servizio.

GBS, azienda che gestisce il parco applicativi di uno dei maggiori Gruppi assicurativi italiani, ha scelto di affidare a Venicecom l’incarico perché questo tipo di integrazione richiedeva tempi di esecuzione snelli, modalità di lavoro agili ed elevate competenze tecniche nella modifica dei sistemi, che solo pochi partner in Italia potevano garantire. Come dichiarato da Bucelloni stesso nella video intervista: “Abbiamo trovato in Venicecom il partner ideale per agilità, disponibilità e per competenza su queste piattaforme.”

Il progetto, iniziato nel 2015, si è concluso nel 2016 e sta proseguendo con la fase di consulenza e di assistenza da parte di nostri esperti delle piattaforme ServiceNow e BMC Remedy che, lavorando a fianco del Cliente, garantiscono il funzionamento, l’aggiornamento e la gestione dei servizi.

Per visualizzare la video intervista completa a Dante Bucelloni, visitate il video Venicecom: integrazione ServiceNow - BMC Remedy [Intervista a Dante Bucelloni] sul nostro canale YouTube.