IOT in azienda: Valore e Opportunità di crescita

17/07/2019 - Venezia

In Italia l’IOT è presente sia nel settore industriale che pubblico, e degli smart products. Molte sono le aziende ICT che stanno adeguando la propria offerta in un’ottica di inclusione di questa tecnologia. Ma cosa si perdono le aziende che non cavalcano questa innovazione? Vediamolo brevemente in questo articolo.

Un’analisi dell’ Osservatorio del Politecnico di Milano evidenzia come nel nostro Paese il numero di aziende che sfruttano Internet Of Things per modificare le tecnologie software e hardware sia in netta crescita, con un +20% di spesa rispetto al 2017: dei 3,2 miliardi di euro destinati nel 2018 ad Industria 4.0, ben il 60% è stato destinato a tecnologie IIOT (Industrial IOT), a seguire l’Analytics con 17%, Cloud Manufacturing 8%, Advanced Automation 5%, Addictive Manufacturing 2% e Advanced Human Machine Interface 1%.

Sintetizzando si potrebbe dire che l’IOT è la tecnologia del presente (e del futuro) perchè:

  1. La robotica era già presente nell’Industria 3.0. Industria 4.0 evolve di fatto la connessione e lo scambio di dati fra macchine e esseri umani
  2. Comprende infrastrutture, prodotti, applicazioni e include quindi un numero quasi illimitato di operatori ed ecosistemi.
  3. È sia punto di origine dei dati, che mezzo di comunicazione degli stessi
  4. È strettamente collegato all’Intelligenza Artificiale, perché genera e fornisce i dati alle macchine e ne distribuisce gli output
  5. Collega velocemente aree diverse, permettendo uno scambio continuo fra area di produzione, pubblico e privato.

In azienda l’utilizzo dell’IOT genera valore in tutte le fasi della produzione e trasformazione, nelle fasi di distribuzione e di assistenza post-acquisto, ed è strumento che permette di agire tempestivamente anche sulle tecniche di produzione e commercializzazione. I vantaggi dell’IOT per un’impresa si possono così riassumere:

  • Ottimizzazione dei processi: tramite valutazioni quali l’avanzamento della produzione e manutenzione preventiva
  • Customizzazione estrema dei prodotti, fino ad arrivare a case-study che sono riuscite a configurare personalizzazioni tali da raggiungere l’artigianalità
  • Servitizzazione: trasformazione da prodotto a servizio. Grazie al lavoro sulla relazione col cliente permette di fare vendite o upselling con pagamenti frontali, in opzioni on demand o pay per play.
  • Reselling: grazie all’IOT le aziende possono raccogliere tipologie e volumi di dati maggiori rispetto a quelli strettamente necessari al proprio business, rendendoli disponibili a soggetti terzi interessati ad acquistarli, sempre nel rispetto della privacy
  • Business scope: ampliamento del ruolo dell’azienda nella propria arena competitiva

Contattaci subito, capiremo come sfruttare l’IOT per migliorare il tuo business! Scrivici a marketing@venicecom.it oppure chiamaci al 041.2525811