navigation

Venicecom dona alla protezione civile soluzioni contro il Covid19

21 dicembre 2020

Notizie kalmosmartmonitoring covid Rassegna Stampa

Venicecom, multinazionale veneziana, dona agli eroi della Protezione Civile impegnati ogni giorno nella lotta contro il virus le proprie soluzioni anti-Covid.

Per la multinazionale veneziana Venicecom un Natale nel segno della solidarietà a favore degli eroi della Protezione civile impegnati nella guerra quotidiana contro il Covid.
Venicecom srl, azienda multinazionale italiana con sede a Marghera specializzata nello sviluppo di tecnologia digitale e ideatrice delle soluzioni Kalmo per la sicurezza sul lavoro (www.kalmo.it), ha infatti deciso di devolvere il proprio budget per i regali di Natale alla Protezione Civile della Città Metropolitana di Venezia. Domenica 20 dicembre il Presidente di Venicecom Pierluigi Aluisio ha consegnato al referente provinciale della Protezione Civile Maurizio Giacomello e ai rappresentanti dei 7 distretti territoriali 500 test tamponi rapidi nasali (non i rinofaringei attualmente in uso) che saranno presto autorizzati per l’autosomministrazione e messo a disposizione la tecnologia Kalmo Smart Monitoring per il monitoraggio dei parametri vitali e comportamentali a favore dei volontari più esposti sul campo.
Fin dall’inizio dell’emergenza Covid Venicecom si è impegnata in iniziative di solidarietà digitale e nella ricerca di soluzioni aziendali di prevenzione del Covid-19, sviluppando Kalmo Smart Monitoring, declinazione del prodotto IT Kalmo, una soluzione ad hoc per la prevenzione ed il monitoraggio da COVID 19. Venicecom ha inoltre implementato il servizio di telemedicina Kalmo Health Monitoring per il monitoraggio dei parametri vitali dei soggetti positivi (o sospetti tali) isolati in quarantena presso la propria abitazione o strutture adibite all’isolamento. In virtù della partnership con OpenGateChina per l’importazione di tecnologie integrate con il servizio Kalmo Smart Monitoring, Venicecom è distributore in Italia dei test tamponi rapidi nasali (non i rinofaringei attualmente in uso), che saranno presto autorizzati per l’autosomministrazione.
“Siamo felici di poter donare alla Protezione Civile del nostro territorio alcune fra le migliori soluzioni che abbiamo sviluppato per la prevenzione e il monitoraggio di questa terribile pandemia”, ha dichiarato il presidente di Venicecom Pierluigi Aluisio “per proteggere concretamente i volontari della Protezione civile impegnati a combattere strenuamente sul campo questa guerra terribile contro il virus”.

Venicecom

Venicecom

Siamo un gruppo internazionale di consulenza e servizi IT, vicina alle persone e alle loro esigenze. Creiamo sinergie operando al fianco dei nostri Clienti, con passione e professionalità.

^