navigation

RISCHIO COVID-19 E SALUTE DEI LAVORATORI: ECCO PERCHÉ KALMO SMART MONITORING TUTELA LA TUA AZIENDA DAL PUNTO DI VISTA LEGALE

09 marzo 2021

smart monitoring e salute kalmosmartmonitoring monitoraggio

Il virus Covid-19 si diffonde con facilità in ambienti chiusi condivisi da molte persone per periodi di tempo prolungati. Per questa ragione all’interno di uffici, reparti di produzione, magazzini e altri ambienti di lavoro è fondamentale prestare particolare attenzione al rispetto delle norme stabilite dalle autorità sanitarie, in modo da limitare il rischio di diffusione del contagio e scongiurare la creazione di focolai di infezione. 

Kalmo Smart Monitoring è un servizio in outsourcing pensato per aiutare le aziende a contrastare la diffusione del virus all’interno dei loro spazi di lavoro: inserendo pochi e semplici dati nell’apposita applicazione – intuitiva e facile da utilizzare direttamente su smartphone – ogni lavoratore è in grado di ottenere in pochi secondi una valutazione oggettiva del suo livello di rischio di aver contratto il virus, ed è quindi messo in condizione di attuare le opportune misure di prevenzione.

Kalmo Smart Monitoring è uno strumento fondamentale per proteggere la salute dei lavoratori, ma costituisce anche un’importante tutela legale per le aziende. La scelta di dotarsi della suite permette infatti ai datori di lavoro di minimizzare il rischio di diffusione del contagio tra i loro dipendenti, e risponde perfettamente alle richieste della normativa sulla sicurezza sul lavoro, che specifica chiaramente l’obbligo di fornire ai dipendenti strumenti aggiornati ed efficaci per la prevenzione di ogni tipo di rischio.

Kalmo Smart Monitoring: l’importanza dell’utilizzo della Miglior Tecnologia Disponibile (MTD)

Le leggi che regolano la sicurezza sul lavoro e varie sentenze della Corte di Cassazione specificano che ogni datore di lavoro è tenuto a riesaminare costantemente i propri modelli organizzativi interni, in modo da verificare che le misure di prevenzione adottate siano realmente efficaci in relazione a tutti i rischi che possono costituire una minaccia per la sicurezza dei lavoratori. 

La normativa sottolinea anche che le misure di contenimento del rischio devono tenere conto del progresso scientifico e tecnologico, in modo da fornire sempre ai lavoratori la “Miglior Tecnologia Disponibile” (MTD), ovvero gli strumenti tecnologicamente più evoluti in grado di garantire la loro sicurezza.

In questo contesto normativo, la scelta di dotarsi della suite Kalmo Smart Monitoring costituisce un’importante garanzia per il datore di lavoro. In caso di contenziosi, infatti, l’azienda potrà dimostrare di aver affrontato il rischio di diffusione del Covid-19 dotandosi di uno strumento efficace, tecnologicamente evoluto e semplice da utilizzare, quindi di aver fatto tutto quanto era in suo potere per proteggere al meglio la salute dei suoi dipendenti, anche in relazione al rischio di contrarre il virus Covid-19.

Tracciamento e gestione dei risultati dei tamponi

La diffusione del Covid-19 è agevolata dal fatto che molte delle persone che contraggono il virus sono asintomatiche e quindi possono, in maniera del tutto inconsapevole, trasmettere l’infezione ai membri del loro nucleo familiare o ai colleghi di lavoro. Per limitare questo rischio è fondamentale che tutti rispettino costantemente le regole stabilite dalle autorità sanitarie (utilizzo della mascherina, pulizia frequente delle mani e delle superfici, apertura delle finestre per favorire il ricambio d’aria, rispetto della distanza interpersonale), ma è possibile anche prevedere delle campagne di screening tramite tampone nasale, che danno la possibilità di individuare anche eventuali contagiati asintomatici. 

Test di questo tipo risultano particolarmente utili a livello aziendale perché possono essere svolti direttamente sul luogo di lavoro, coinvolgendo il medico del lavoro o altro personale sanitario: in questo modo è possibile verificare periodicamente lo stato di salute di tutti i dipendenti, individuando sul nascere eventuali focolai di infezione

Attualmente i tamponi nasali non possono essere auto-somministrati, ma devono essere effettuati da personale sanitario registrato presso il Ministero della Sanità, la Regione e la provincia, in modo da agevolare la raccolta dei dati e favorire il tracciamento dei contatti di chi dovesse eventualmente risultare positivo. Kalmo Smart Monitoring permette di semplificare questa procedura, perché i dati di chi effettua il test possono essere pre-registrati all’interno dell’applicazione e associati all’ora e al luogo di effettuazione di ogni singolo tampone. Ogni test è a sua volta collegato al dipendente che l’ha effettuato tramite un codice alfanumerico. In questo modo la trasmissione dei dati raccolti tramite lo screening con tampone è rapida e sicura, nel completo rispetto della privacy di tutti i dipendenti testati, e permette all’azienda di tutelarsi dal rischio di diffusione del contagio, così come da eventuali contenziosi legali.

Uno strumento per proteggere l’azienda nel lungo periodo

Il virus Covid-19 è particolarmente insidioso perché la comunità scientifica non dispone di dati definitivi in merito alle sue conseguenze a lungo termine. Questo fa sì che al momento sia purtroppo impossibile sapere in modo preciso quali sono i possibili effetti di lungo periodo per chi contrae l’infezione, né quale percentuale di contagiati sviluppi esiti gravi, né dopo quanto tempo possano presentarsi sintomi o disturbi in qualche modo riferibili al virus. 

Anche per questa ragione, è fondamentale per le aziende poter tracciare le loro azioni di contrasto al Covid-19, in modo da poter dimostrare anche a distanza di tempo di aver messo in atto le opportune misure di prevenzione. La suite Kalmo Smart Monitoring permette di memorizzare tutti i dati forniti dai dipendenti e gli esiti degli eventuali tamponi effettuati, e costituisce quindi una tutela non solo per la salute dei lavoratori, ma anche per l’azienda che può avere la certezza di raccogliere in maniera corretta e precisa tutti i dati sanitari dei suoi dipendenti e di conservarli nel tempo, mettendosi al riparo dal rischio di sanzioni e contenziosi giudiziari. 

Venicecom

Venicecom

Siamo un gruppo internazionale di consulenza e servizi IT, vicina alle persone e alle loro esigenze. Creiamo sinergie operando al fianco dei nostri Clienti, con passione e professionalità.

^